Come Lavoro - Grondona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Come Lavoro

COME LAVORO:
Ho fatto la mia scelta: lavorare da solo.
La mia costante presenza nello studio è garanzia per il Paziente di essere curato da un’ unica persona, che ha modo di conoscerLo in maniera approfondita, anche per ciò che riguarda problematiche di Medicina Generale, le sue richieste vengono tempestivamente valutate, le urgenze risolte in giornata, i consigli e i pareri dati in tempo. Il rapporto Medico - Paziente è quindi sempre diretto, anche per telefono. Non esistono liste di attesa per gli appuntamenti. Il laboratorio odontotecnico esterno garantisce le riparazioni , o interventi urgenti con consegna nelle 24 ore. Per quanto riguarda eventuali consulenze esterne o interventi di Specialisti in altre branche, ho la possibilità di contattare rinomati Colleghi, in Genova, per avere pareri o, se del caso, indirizzare a Loro il Paziente per una particolare necessità.

LA PRIMA VISITA:
In genere la prima visita di nuovo Paziente preferisco svolgerla al mattino per avere tempo a disposizione per eventuali interventi subito necessari, o comunque per disporre della necessaria concentrazione e tranquillità.
All’atto della prima visita viene chiesto di firmare il Consenso per la raccolta dei dati personali e sensibili.
Questo Consenso NON E’ PER ACCETTARE ALCUN PREVENTIVO ( ! ).
La 1° Visita comprende la compilazione dell’Anamnesi (raccolta di informazioni attraverso domande predeterminate) Medica (eventuali problemi di salute generale) ed Odontoiatrica (problemi di tipo esclusivamente dentale).
Seguirà una chiaccherata di approfondimento delle tematiche riportate e/o resesi evidenti, viene data molta importanza all’analisi delle correlazioni fra stile di vita / fatti occorsi al Paziente (interventi chirurgici / traumi / malattie / cure / terapie farmacologiche pregresse o in atto) per le eventuali conseguenze patologiche e/o complicanze soprattutto in campo odontoiatrico.
Il Paziente è invitato a portare con sé tutti i documenti clinici importanti, radiografie comprese.
Il Paziente può essere accompagnato da Parenti ai quali possono essere rivolte domande per chiarire alcuni aspetti utili a favorire il miglior approccio terapeutico al Soggetto.

SI FA PRESENTE CHE:
Gli Anziani - i Minori - i Portatori di handicap - e le Persone in generale NON AUTOSUFFICIENTI, DEVONO ESSERE ACCOMPAGNATE SEMPRE DA PERSONA MAGGIORENNE CHE ESERCITI LA PATRIA POTESTA’ O LA TUTELA AUTORIZZATA DEL SOGGETTO.
LA NON OTTEMPERANZA DI QUESTA PROCEDURA IMPEDISCE LA RACCOLTA DI QUALSIASI TIPO DI CONSENSO, L’ESECUZIONE DEGLI ACCERTAMENTI DIAGNOSTICI, DI QUALSIASI ATTO TERAPEUTICO SE NON DEI SOLI SALVA-VITA.

SEMPRE NELL’AMBITO DELLA PRIMA VISITA
Successivamente si può accedere allo Studio Operativo (SOLO il Paziente e il Dottore, a meno di esplicito invito dello Stesso) ove seduto sull’apparecchiatura Riunito si procede all’Esame Obiettivo della dentatura, della lingua, dei tessuti immediatamente limitrofi - vengono valutate e riportate anche eventuali dismorfie anatomiche cranio faciali / modificazioni della funzione: masticatoria / fonatoria / respiratoria / acustica , del Soggetto visitato.
A questo punto la Prima Visita si conclude con il pagamento dell’onorario del Dottore e si viene rimandati ad un appuntamento successivo per la presentazione del cosiddetto Preventivo, che è gratuito.

PREVENTIVO
Bisogna chiarire che la parola “ preventivo “ riguarda solo un conteggio economico per voci di spesa - ma senza alcuna spiegazione del valore e del senso di quanto pensato e proposto per essere poi eseguito - il Paziente si troverebbe in mano un pezzo di carta senza valore con su scritti solo dei numeri senza senso -divenendo un OGGETTO di cure imposte, e non il Soggetto della propria scelta di salute! Pertanto e per sempre nel mio studio viene prospettato per iscritto (e in duplice copia) qualsiasi piano di trattamento per cure + il piano economico di spesa; e solo quando e se controfirmato per consenso avrà valore di CONTRATTO FRA LE PARTI per l’inizio e il prosieguo delle cure.

PAGAMENTO DELLE CURE
Una volta presentato il piano di cura ed esposti i costi si concorda per iscritto la forma di pagamento con il Paziente (è mia abitudine rateizzare i pagamenti), se entrambe d’accordo si procede a firmare il Consenso per Accettazione - una volta versata la prima rata di acconto si può procedere ad iniziare le cure.

DIRITTI DEL PAZIENTE:
Il Paziente ha diritto a essere assistito e curato nell’interesse e nel rispetto della sua salute generale.
Ha diritto a ricevere informazioni chiare e comprensibili sul suo stato di salute e veritiere previsioni sui risultati conseguibili con le varie opzioni terapeutiche oggi disponibili.
Ha diritto di richiedere copia dei documenti clinici, radiogrammi, esiti di analisi di suo possesso, custoditi nel suo fascicolo.
Ha diritto a presentare eventuali reclami ed ad essere sollecitamente informato circa i quesiti esposti.
Ha diritto a richiedere lo spostamento di precedente appuntamento per cause di forza maggiore senza penalizzazioni.

STERILIZZAZIONE:
Nello studio esiste un locale visitabile dedicato in cui vengono usati i seguenti macchinari: vasca di decontaminazione, vasca ad ultrasuoni, macchina idropulitrice, forno a secco, autoclave tipo A, autoclave tipo B (con vuoto frazionato e stampa del ciclo avvenuto). Durante l’orario di lavoro questo impianto funziona a ciclo continuo per decontaminare, pulire e sterilizzare tutto gli strumenti usati.
Fra un paziente e il successivo viene pulita, riordinata e disinfettata l’area operativa. A fine giornata la pulizia e disinfezione viene estesa a tutta la sala operatoria e locali adiacenti.

VARIE:
IMPIANTO ELETTRICO a norma di legge.
RADIOPROTEZIONE, verifica sicurezza, relazione radioproteximetrica annuale.
PRIVACY, tutela dei diritti del Paziente.
SMALTIMENTO RIFIUTI, documentazione conferimento, trasporto, smaltimento avvenuto.
ASSICURAZIONE, per Responsabilità Civile Professionale e per incidenti in studio.
PUBBLICITA’, nulla osta dell’Ordine dei Medici.

Per quanto riguarda l’ottemperanza alle vigenti disposizioni per la tutela dei Pazienti, del Professionista, dei Condomini, si rende noto di aver a disposizione in studio, per eventuale verifica, la relativa documentazione, come da obbligo per legge.

 
P. Iva 0240647100 - Cod. fisc. GRNRLF56L08D969P
Torna ai contenuti | Torna al menu